XTEMOS ELEMENT

POST ELEMENT STYLE MASONRY

lenzuola bianche

Bianche o colorate? Quali lenzuola scegliere

I gusti sono gusti, e questa è una verità inconfutabile. Ed è per questo che c’è chi le preferisce esclusivamente bianche e c’è chi le vuole colorate o di mille fantasie diverse. Stiamo parlando di lenzuola ma anche di tutta la biancheria che veste il vostro letto.

Un tempo le lenzuola erano solo bianche, adornate con pizzi e ricami, fatti su ordinazione. Rendevano la camera da letto un luogo intimo e speciale, lasciando al resto dell’arredamento il compito di colorare l’ambiente.

Perché scegliere lenzuola bianche

Il bianco è un colore neutro che permette di arredare la camera da letto usando tutti gli altri colori e senza creare contrasti indesiderati. Il bianco rende il vostro ambiente una tavolozza da decorare con tende, cuscini, oggetti di design: in una camera bianca potete giocare con i colori a seconda del vostro umore.

Con il bianco, il letto è bello anche se non è riordinato, cosa che può capitare, soprattutto se la mattina avete fretta. Il bianco, quindi, rende le pareti protagoniste: quadri ma anche decorazioni o carte da parati particolari serviranno a rendere unico questo ambiente.

Perché scegliere il colore

Il colore si abbina al nostro mood ed è divertente cambiarlo ogni tanto. Anche la stanza sarà come nuova. Racconta ed esprime la nostra personalità ed il nostro carattere. Se le nostre pareti sono bianche, il colore sarà un elemento dinamico che darà la nostra impronta.

E voi cosa preferite? Seguite i nostri consigli anche sulla nostra pagina Facebook.

6 Cuscini Sedia Ficodindia – Made in Sicily

24,99 19,99
6 Cuscini Sedia 42x42 con volantino - Linea Fico d'India - Spiga Home Made in Sicily, con laccetti sul retro per una migliore aderenza alla sedia.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col. Rosa-Fucsia

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col.Fucsia-Rosa

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimbo bicolore in spugna Col. Celeste-Blu

14,99 9,99
Accappatoio bicolore bimbo realizzata in spugna 100% cotone.
tavola di Pasqua

Pasqua, tutti a tavola! I nostri consigli

Cosa c’è di più bello che passare i giorni di Pasqua circondati dalle persone amate? E’ un toccasana per chi vive una routine frenetica, sempre di corsa, sempre sovraccarico di lavoro e cose da fare. Fermarsi e godersi gli affetti familiari è meraviglioso ed è per questo che, anche in questa occasione, Spiga ha pensato di forniti degli utili consigli per la preparazione della tavola di Pasqua 2018!

Scegli lo stile e coordina i colori

La prima cosa da prendere in considerazione è la scelta dei colori e dello stile con cui preparare l’ambiente. Che sia tonalità unica o una combinazione di colori il consiglio è quello di optare per tinte vivaci e primaverili; nuances pastello o colori più brillanti, giallo, arancione, etc. Qualche esempio: una tovaglia bianca semplice, magari con il bordino orlato a giorno, abbinata a runners o tovagliette colorate in tinta unita. Un servizio di piatti bianco e tovaglioli colorati. I bicchieri saranno di vetro trasparente o colorato ma stando attendi agli abbinamenti con il resto della tavola.

Se invece vuoi una tavola diversa dal solito si potrebbe optare per lo stile shabby chic, ideale per dare calore all’ambiente. Una tovaglia di un colore neutro, come il tortora o il beige con complementi pastello. Oppure dei sottopiatti e portatovaglioli color legno o bianchi, in canapa o salice intrecciato.

Seleziona con cura le decorazioni per Pasqua

Sulla tavola imbandita per la Pasqua ci sono ampi margini per la scelta delle decorazioni: dai coniglietti di cioccolato alle uova colorate, dai rametti di pesco ai pulcini e ramoscelli di ulivo combinati in mille modi. Scegli due, al massimo tre tra questi simboli, e poi combinali insieme in modo armonioso anche con tutti gli altri elementi della tavola.

Realizza i tuoi segnaposto e centrotavola

Se hai voglia di dare libero sfogo alla tua creatività perchè non realizzare da te segnaposto e centrotavola? Basta un semplice tovagliolo di stoffa piegato a forma di coniglietto pasquale a rendere la tua tavola speciale! Oppure puoi creare dei segnaposto per far sentire speciali i tuoi commensali. Basterà un po’ di nastrino, un cartoncino e una bella calligrafia e dei bei tovaglioli per dar vita ad un elegante segnaposto.

stoffe colorate casa allegra

La biancheria giusta per una casa allegra!

Se sei stanco del solito arredamento casa classico o dei soliti colori neutri toni su tono non devi fare altro che seguire i nostri consigli. Ti aiuteremo a rendere la tua casa allegra ed a trovare le idee giuste per darle un aspetto vivace e personale.

La tua casa allegra: i colori della zona giorno

Il salone e la stanza da pranzo sono le aree più dinamiche della casa, dove svolgiamo la maggior parte delle nostre attività. La scelta dei colori é fondamentale, soprattutto se la vostra intenzione é quella di creare un ambiente stimolante e creativo basato su colori vivaci. La cucina é il regno del buon umore che potrete esaltare scegliendo di utilizzare una tovaglia colorata. Se amate cucinare con i vostri figli vi consigliamo una tovaglia antimacchia con una fantasia floreale dai colori vividi.

Il soggiorno è la stanza perfetta per giocare con la fantasia e azzardare con i colori. I mobili componibili si prestano perfettamente per creare un arredamento casa multicolore. Optate per una libreria componibile con colori diversi per ciascun modulo per un ambiente vivace e d’impatto. Se non volete cambiare i mobili basterà concentrarsi sull’utilizzo delle fantasie e del colore negli accessori e nella biancheria per la casa. Scegliete un copridivano monocolore dalla tinta decisa e abbinatelo a una tenda a righe che richiami la tonalità del divano oppure scegliere una tenda tradizionale ma ricca di motivi geometrici.

Se volete utilizzare il colore anche sulle pareti vi consigliamo le tinte pastello o un colore deciso solo su una delle principali in modo da non appesantire tropo l’ambiente.

I colori della camera da letto

La camera da letto, cosí come tutte le altre stanze, deve rispettare lo stile comune della casa. Di conseguenza anche per questo ambiente, anche se dedicato espressamente al riposo, si possono usare delle tinte colorate. L’importante é avere l’accortezza di non osare troppo con colori troppo acesi per evitare che l’ambiente non riesca a conciliare il sonno.

Per le pareti si consigliano colori neutri o tinte pastello per fare il pieno di relax. Via libera invece alla fantasia per quanto riguarda la scelta della biancheria da letto. Per uno stile colorato ma classico si consiglia di utilizzare un completo lenzuola a righe colorate oppure di scegliere copripiumini dai motivi astratti. La fantasia floreale è un vero tripudio di colori per creare un’atmosfera ricca di gioia ed armonia.

Grazie ai nostri piccoli consigli per la casa ed ai nostri social sempre aggiornati, non avrai più scuse per portare una nota di allegria e colore in casa tua!

Cuscini: quale scegliere, come pulirli e quando

Il cuscino è sicuramente il fedele compagno nelle nostre notti di riposo, ma vi siete mai chiesti come pulirlo spesso senza dover essere costretti a cambiarlo dopo qualche anno? Certamente non basta cambiare le federe protettive ed esporli all’aria aperta. Sappiamo bene che la cura della biancheria da letto spesso è limitata al cambio delle lenzuola ed al rinfresco di coperte e cuscini ma in realtà ha bisogno di altri ulteriori accorgimenti.

Sapevate che i cuscini possono essere lavati in lavatrice? Il consiglio che vi diamo è quello di lavarli in lavatrice almeno 3-4 volte l’anno. Nel loro interno, acari e batteri trovano il loro habitat naturale e tendono a moltiplicarsi e divenire insidiosi per la nostra salute. A volte lo sporco diventa evidente manifestandosi con delle macchie gialle sui cuscini, altre volte il bianco questo non accade ma è comunque bene lavarli per garantire sonni tranquilli a tutta la famiglia.

Vediamo come lavarli in base al tipo di materiale.

Cuscini sintetici

  • lavaggio a freddo
  • detersivo naturale
  • un bicchiere di aceto bianco per togliere le macchie gialle
  • senza centrifuga

Lasciare asciugare lontano dalla luce diretta del sole. I cuscini sintetici sono i più semplici da gestire.

Cuscini in piuma

Per il lavaggio in lavatrice si consiglia:

  • lavaggio delicato a freddo
  • detersivo naturale
  • un bicchiere di aceto bianco per togliere le macchie.

Questa volta si possono lasciare asciugare con la luce diretta, ma è preferibile sempre un’asciugatura lenta per non rovinare le piume. Consigliamo sempre di controllare le etichette.

Cuscini in lattice

Sono i più desiderati da molti ma anche quelli che non possono andare in lavatrice. Meglio pulirli con un panno umido e lasciarli arieggiare spesso, in questo modo dureranno più a lungo e la schiuma in lattice non perderà le sue caratteristiche.

Per scoprire come eliminare le macchie gialle dai cuscini e dalla biancheria leggi qui.

eliminare macchie gialle

Macchie gialle: eliminarle dalla biancheria bianca

E’ capitato a tutti: trovare aloni gialli e piccole macchie gialle sulla biancheria bianca che sembrano ruggine. Lenzuolaasciugamanicuscini ad una prima analisi potranno sembrarti irrecuperabili e credi che non ci sia una soluzione… Ti sbagli! Di seguito ti daremo qualche piccola indicazione e qualche trucco su come eliminare le macchie gialle dalla biancheria bianca.

    1. La prima cosa da fare è certamente trattare le macchie giallastre utilizzando del detergente liquido su di esse prima del lavaggio. Lasciare il prodotto sul capo per almeno mezz’ora in modo tale che il liquido penetri in profondità e agisca in maniera efficace. Trascorso il tempo necessario, usa uno spazzolino e sfregalo sulle macchie.
    2. Una volta che il detergente liquido che hai applicato ha fatto il suo effetto, arriva il momento di lavare la tua biancheria. Per migliorare il risultato puoi aggiungere al ciclo di lavaggio uno smacchiatore contenente una formula ossigenata oppure che sia fatto a base di proteine.
    3. Un’altro metodo per liberarti delle odiose macchie gialle è quella di sottoporle a fonti di calore. Ricoprire le zone giallastre con del borotalco, dopo di che avvicina a esse il ferro da stiro caldo. È assolutamente sconsigliato inizialmente appoggiare direttamente il ferro caldo sulle macchie: avvicinare il ferro da stiro abbastanza da fare in modo che il calore agisca per qualche secondo. Potresti anche applicare un po’ di vapore. Adesso stira la macchia ricoperta di borotalco. Lascia il ferro da stiro appoggiato all’indumento solo per tre secondi. E infine scuotilo per rimuovere il borotalco.
    4. Se il tuo problema sono le macchie gialle prodotte dal sudore sotto le ascelle, un’aspirina nel tamburo della lavatrice quando è già pieno d’acqua è la soluzione. La sua effervescenza farà sparire le macchie. Poi potrai continuare il ciclo di lavaggio secondo le tue abitudini.
    5. Altro consiglio per eliminare le macchie gialle è immergere, sempre prima del lavaggio, l’indumento in acqua fredda e acqua ossigenata. Se non sei soddisfatto del risultato ottenuto prova ad applicare direttamente dell’acqua ossigenata senza diluirla con acqua. A quel punto lava normalmente la tua biancheria.

Altra cosa è invece trattare le macchie difficili: clicca qui per avere qualche consiglio, o visita anche la nostra pagina Facebook.

macchie vino

Macchie difficili: i migliori trucchi per toglierle

10 suggerimenti per sconfiggere le macchie difficili

Ogni macchia ha una sua procedura per essere eliminata: alcune sono veramente difficili da togliere da vestiti e biancheria. Se un lavaggio in lavatrice ad una temperatura medio/alta non basta, è necessario ricorrere a procedimenti alternativi. Vediamo quali sono le macchie più difficili e come eliminarle con qualche semplice trucchetto.

Continua a leggere

XTEMOS ELEMENT

BLOG DEFAULT

lenzuola bianche

Bianche o colorate? Quali lenzuola scegliere

I gusti sono gusti, e questa è una verità inconfutabile. Ed è per questo che c’è chi le preferisce esclusivamente bianche e c’è chi le vuole colorate o di mille fantasie diverse. Stiamo parlando di lenzuola ma anche di tutta la biancheria che veste il vostro letto.

Un tempo le lenzuola erano solo bianche, adornate con pizzi e ricami, fatti su ordinazione. Rendevano la camera da letto un luogo intimo e speciale, lasciando al resto dell’arredamento il compito di colorare l’ambiente.

Perché scegliere lenzuola bianche

Il bianco è un colore neutro che permette di arredare la camera da letto usando tutti gli altri colori e senza creare contrasti indesiderati. Il bianco rende il vostro ambiente una tavolozza da decorare con tende, cuscini, oggetti di design: in una camera bianca potete giocare con i colori a seconda del vostro umore.

Con il bianco, il letto è bello anche se non è riordinato, cosa che può capitare, soprattutto se la mattina avete fretta. Il bianco, quindi, rende le pareti protagoniste: quadri ma anche decorazioni o carte da parati particolari serviranno a rendere unico questo ambiente.

Perché scegliere il colore

Il colore si abbina al nostro mood ed è divertente cambiarlo ogni tanto. Anche la stanza sarà come nuova. Racconta ed esprime la nostra personalità ed il nostro carattere. Se le nostre pareti sono bianche, il colore sarà un elemento dinamico che darà la nostra impronta.

E voi cosa preferite? Seguite i nostri consigli anche sulla nostra pagina Facebook.

6 Cuscini Sedia Ficodindia – Made in Sicily

24,99 19,99
6 Cuscini Sedia 42x42 con volantino - Linea Fico d'India - Spiga Home Made in Sicily, con laccetti sul retro per una migliore aderenza alla sedia.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col. Rosa-Fucsia

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col.Fucsia-Rosa

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimbo bicolore in spugna Col. Celeste-Blu

14,99 9,99
Accappatoio bicolore bimbo realizzata in spugna 100% cotone.
tavola di Pasqua

Pasqua, tutti a tavola! I nostri consigli

Cosa c’è di più bello che passare i giorni di Pasqua circondati dalle persone amate? E’ un toccasana per chi vive una routine frenetica, sempre di corsa, sempre sovraccarico di lavoro e cose da fare. Fermarsi e godersi gli affetti familiari è meraviglioso ed è per questo che, anche in questa occasione, Spiga ha pensato di forniti degli utili consigli per la preparazione della tavola di Pasqua 2018!

Scegli lo stile e coordina i colori

La prima cosa da prendere in considerazione è la scelta dei colori e dello stile con cui preparare l’ambiente. Che sia tonalità unica o una combinazione di colori il consiglio è quello di optare per tinte vivaci e primaverili; nuances pastello o colori più brillanti, giallo, arancione, etc. Qualche esempio: una tovaglia bianca semplice, magari con il bordino orlato a giorno, abbinata a runners o tovagliette colorate in tinta unita. Un servizio di piatti bianco e tovaglioli colorati. I bicchieri saranno di vetro trasparente o colorato ma stando attendi agli abbinamenti con il resto della tavola.

Se invece vuoi una tavola diversa dal solito si potrebbe optare per lo stile shabby chic, ideale per dare calore all’ambiente. Una tovaglia di un colore neutro, come il tortora o il beige con complementi pastello. Oppure dei sottopiatti e portatovaglioli color legno o bianchi, in canapa o salice intrecciato.

Seleziona con cura le decorazioni per Pasqua

Sulla tavola imbandita per la Pasqua ci sono ampi margini per la scelta delle decorazioni: dai coniglietti di cioccolato alle uova colorate, dai rametti di pesco ai pulcini e ramoscelli di ulivo combinati in mille modi. Scegli due, al massimo tre tra questi simboli, e poi combinali insieme in modo armonioso anche con tutti gli altri elementi della tavola.

Realizza i tuoi segnaposto e centrotavola

Se hai voglia di dare libero sfogo alla tua creatività perchè non realizzare da te segnaposto e centrotavola? Basta un semplice tovagliolo di stoffa piegato a forma di coniglietto pasquale a rendere la tua tavola speciale! Oppure puoi creare dei segnaposto per far sentire speciali i tuoi commensali. Basterà un po’ di nastrino, un cartoncino e una bella calligrafia e dei bei tovaglioli per dar vita ad un elegante segnaposto.

stoffe colorate casa allegra

La biancheria giusta per una casa allegra!

Se sei stanco del solito arredamento casa classico o dei soliti colori neutri toni su tono non devi fare altro che seguire i nostri consigli. Ti aiuteremo a rendere la tua casa allegra ed a trovare le idee giuste per darle un aspetto vivace e personale.

La tua casa allegra: i colori della zona giorno

Il salone e la stanza da pranzo sono le aree più dinamiche della casa, dove svolgiamo la maggior parte delle nostre attività. La scelta dei colori é fondamentale, soprattutto se la vostra intenzione é quella di creare un ambiente stimolante e creativo basato su colori vivaci. La cucina é il regno del buon umore che potrete esaltare scegliendo di utilizzare una tovaglia colorata. Se amate cucinare con i vostri figli vi consigliamo una tovaglia antimacchia con una fantasia floreale dai colori vividi.

Il soggiorno è la stanza perfetta per giocare con la fantasia e azzardare con i colori. I mobili componibili si prestano perfettamente per creare un arredamento casa multicolore. Optate per una libreria componibile con colori diversi per ciascun modulo per un ambiente vivace e d’impatto. Se non volete cambiare i mobili basterà concentrarsi sull’utilizzo delle fantasie e del colore negli accessori e nella biancheria per la casa. Scegliete un copridivano monocolore dalla tinta decisa e abbinatelo a una tenda a righe che richiami la tonalità del divano oppure scegliere una tenda tradizionale ma ricca di motivi geometrici.

Se volete utilizzare il colore anche sulle pareti vi consigliamo le tinte pastello o un colore deciso solo su una delle principali in modo da non appesantire tropo l’ambiente.

I colori della camera da letto

La camera da letto, cosí come tutte le altre stanze, deve rispettare lo stile comune della casa. Di conseguenza anche per questo ambiente, anche se dedicato espressamente al riposo, si possono usare delle tinte colorate. L’importante é avere l’accortezza di non osare troppo con colori troppo acesi per evitare che l’ambiente non riesca a conciliare il sonno.

Per le pareti si consigliano colori neutri o tinte pastello per fare il pieno di relax. Via libera invece alla fantasia per quanto riguarda la scelta della biancheria da letto. Per uno stile colorato ma classico si consiglia di utilizzare un completo lenzuola a righe colorate oppure di scegliere copripiumini dai motivi astratti. La fantasia floreale è un vero tripudio di colori per creare un’atmosfera ricca di gioia ed armonia.

Grazie ai nostri piccoli consigli per la casa ed ai nostri social sempre aggiornati, non avrai più scuse per portare una nota di allegria e colore in casa tua!

XTEMOS ELEMENT

BLOG WITH SMALL IMAGES

lenzuola bianche

Bianche o colorate? Quali lenzuola scegliere

I gusti sono gusti, e questa è una verità inconfutabile. Ed è per questo che c’è chi le preferisce esclusivamente bianche e c’è chi le vuole colorate o di mille fantasie diverse. Stiamo parlando di lenzuola ma anche di tutta la biancheria che veste il vostro letto.

Un tempo le lenzuola erano solo bianche, adornate con pizzi e ricami, fatti su ordinazione. Rendevano la camera da letto un luogo intimo e speciale, lasciando al resto dell’arredamento il compito di colorare l’ambiente.

Perché scegliere lenzuola bianche

Il bianco è un colore neutro che permette di arredare la camera da letto usando tutti gli altri colori e senza creare contrasti indesiderati. Il bianco rende il vostro ambiente una tavolozza da decorare con tende, cuscini, oggetti di design: in una camera bianca potete giocare con i colori a seconda del vostro umore.

Con il bianco, il letto è bello anche se non è riordinato, cosa che può capitare, soprattutto se la mattina avete fretta. Il bianco, quindi, rende le pareti protagoniste: quadri ma anche decorazioni o carte da parati particolari serviranno a rendere unico questo ambiente.

Perché scegliere il colore

Il colore si abbina al nostro mood ed è divertente cambiarlo ogni tanto. Anche la stanza sarà come nuova. Racconta ed esprime la nostra personalità ed il nostro carattere. Se le nostre pareti sono bianche, il colore sarà un elemento dinamico che darà la nostra impronta.

E voi cosa preferite? Seguite i nostri consigli anche sulla nostra pagina Facebook.

6 Cuscini Sedia Ficodindia – Made in Sicily

24,99 19,99
6 Cuscini Sedia 42x42 con volantino - Linea Fico d'India - Spiga Home Made in Sicily, con laccetti sul retro per una migliore aderenza alla sedia.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col. Rosa-Fucsia

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col.Fucsia-Rosa

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimbo bicolore in spugna Col. Celeste-Blu

14,99 9,99
Accappatoio bicolore bimbo realizzata in spugna 100% cotone.
tavola di Pasqua

Pasqua, tutti a tavola! I nostri consigli

Cosa c’è di più bello che passare i giorni di Pasqua circondati dalle persone amate? E’ un toccasana per chi vive una routine frenetica, sempre di corsa, sempre sovraccarico di lavoro e cose da fare. Fermarsi e godersi gli affetti familiari è meraviglioso ed è per questo che, anche in questa occasione, Spiga ha pensato di forniti degli utili consigli per la preparazione della tavola di Pasqua 2018!

Scegli lo stile e coordina i colori

La prima cosa da prendere in considerazione è la scelta dei colori e dello stile con cui preparare l’ambiente. Che sia tonalità unica o una combinazione di colori il consiglio è quello di optare per tinte vivaci e primaverili; nuances pastello o colori più brillanti, giallo, arancione, etc. Qualche esempio: una tovaglia bianca semplice, magari con il bordino orlato a giorno, abbinata a runners o tovagliette colorate in tinta unita. Un servizio di piatti bianco e tovaglioli colorati. I bicchieri saranno di vetro trasparente o colorato ma stando attendi agli abbinamenti con il resto della tavola.

Se invece vuoi una tavola diversa dal solito si potrebbe optare per lo stile shabby chic, ideale per dare calore all’ambiente. Una tovaglia di un colore neutro, come il tortora o il beige con complementi pastello. Oppure dei sottopiatti e portatovaglioli color legno o bianchi, in canapa o salice intrecciato.

Seleziona con cura le decorazioni per Pasqua

Sulla tavola imbandita per la Pasqua ci sono ampi margini per la scelta delle decorazioni: dai coniglietti di cioccolato alle uova colorate, dai rametti di pesco ai pulcini e ramoscelli di ulivo combinati in mille modi. Scegli due, al massimo tre tra questi simboli, e poi combinali insieme in modo armonioso anche con tutti gli altri elementi della tavola.

Realizza i tuoi segnaposto e centrotavola

Se hai voglia di dare libero sfogo alla tua creatività perchè non realizzare da te segnaposto e centrotavola? Basta un semplice tovagliolo di stoffa piegato a forma di coniglietto pasquale a rendere la tua tavola speciale! Oppure puoi creare dei segnaposto per far sentire speciali i tuoi commensali. Basterà un po’ di nastrino, un cartoncino e una bella calligrafia e dei bei tovaglioli per dar vita ad un elegante segnaposto.

stoffe colorate casa allegra

La biancheria giusta per una casa allegra!

Se sei stanco del solito arredamento casa classico o dei soliti colori neutri toni su tono non devi fare altro che seguire i nostri consigli. Ti aiuteremo a rendere la tua casa allegra ed a trovare le idee giuste per darle un aspetto vivace e personale.

La tua casa allegra: i colori della zona giorno

Il salone e la stanza da pranzo sono le aree più dinamiche della casa, dove svolgiamo la maggior parte delle nostre attività. La scelta dei colori é fondamentale, soprattutto se la vostra intenzione é quella di creare un ambiente stimolante e creativo basato su colori vivaci. La cucina é il regno del buon umore che potrete esaltare scegliendo di utilizzare una tovaglia colorata. Se amate cucinare con i vostri figli vi consigliamo una tovaglia antimacchia con una fantasia floreale dai colori vividi.

Il soggiorno è la stanza perfetta per giocare con la fantasia e azzardare con i colori. I mobili componibili si prestano perfettamente per creare un arredamento casa multicolore. Optate per una libreria componibile con colori diversi per ciascun modulo per un ambiente vivace e d’impatto. Se non volete cambiare i mobili basterà concentrarsi sull’utilizzo delle fantasie e del colore negli accessori e nella biancheria per la casa. Scegliete un copridivano monocolore dalla tinta decisa e abbinatelo a una tenda a righe che richiami la tonalità del divano oppure scegliere una tenda tradizionale ma ricca di motivi geometrici.

Se volete utilizzare il colore anche sulle pareti vi consigliamo le tinte pastello o un colore deciso solo su una delle principali in modo da non appesantire tropo l’ambiente.

I colori della camera da letto

La camera da letto, cosí come tutte le altre stanze, deve rispettare lo stile comune della casa. Di conseguenza anche per questo ambiente, anche se dedicato espressamente al riposo, si possono usare delle tinte colorate. L’importante é avere l’accortezza di non osare troppo con colori troppo acesi per evitare che l’ambiente non riesca a conciliare il sonno.

Per le pareti si consigliano colori neutri o tinte pastello per fare il pieno di relax. Via libera invece alla fantasia per quanto riguarda la scelta della biancheria da letto. Per uno stile colorato ma classico si consiglia di utilizzare un completo lenzuola a righe colorate oppure di scegliere copripiumini dai motivi astratti. La fantasia floreale è un vero tripudio di colori per creare un’atmosfera ricca di gioia ed armonia.

Grazie ai nostri piccoli consigli per la casa ed ai nostri social sempre aggiornati, non avrai più scuse per portare una nota di allegria e colore in casa tua!

XTEMOS ELEMENT

BLOG CHESS

lenzuola bianche

Bianche o colorate? Quali lenzuola scegliere

I gusti sono gusti, e questa è una verità inconfutabile. Ed è per questo che c’è chi le preferisce esclusivamente bianche e c’è chi le vuole colorate o di mille fantasie diverse. Stiamo parlando di lenzuola ma anche di tutta la biancheria che veste il vostro letto.

Un tempo le lenzuola erano solo bianche, adornate con pizzi e ricami, fatti su ordinazione. Rendevano la camera da letto un luogo intimo e speciale, lasciando al resto dell’arredamento il compito di colorare l’ambiente.

Perché scegliere lenzuola bianche

Il bianco è un colore neutro che permette di arredare la camera da letto usando tutti gli altri colori e senza creare contrasti indesiderati. Il bianco rende il vostro ambiente una tavolozza da decorare con tende, cuscini, oggetti di design: in una camera bianca potete giocare con i colori a seconda del vostro umore.

Con il bianco, il letto è bello anche se non è riordinato, cosa che può capitare, soprattutto se la mattina avete fretta. Il bianco, quindi, rende le pareti protagoniste: quadri ma anche decorazioni o carte da parati particolari serviranno a rendere unico questo ambiente.

Perché scegliere il colore

Il colore si abbina al nostro mood ed è divertente cambiarlo ogni tanto. Anche la stanza sarà come nuova. Racconta ed esprime la nostra personalità ed il nostro carattere. Se le nostre pareti sono bianche, il colore sarà un elemento dinamico che darà la nostra impronta.

E voi cosa preferite? Seguite i nostri consigli anche sulla nostra pagina Facebook.

6 Cuscini Sedia Ficodindia – Made in Sicily

24,99 19,99
6 Cuscini Sedia 42x42 con volantino - Linea Fico d'India - Spiga Home Made in Sicily, con laccetti sul retro per una migliore aderenza alla sedia.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col. Rosa-Fucsia

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col.Fucsia-Rosa

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimbo bicolore in spugna Col. Celeste-Blu

14,99 9,99
Accappatoio bicolore bimbo realizzata in spugna 100% cotone.
tavola di Pasqua

Pasqua, tutti a tavola! I nostri consigli

Cosa c’è di più bello che passare i giorni di Pasqua circondati dalle persone amate? E’ un toccasana per chi vive una routine frenetica, sempre di corsa, sempre sovraccarico di lavoro e cose da fare. Fermarsi e godersi gli affetti familiari è meraviglioso ed è per questo che, anche in questa occasione, Spiga ha pensato di forniti degli utili consigli per la preparazione della tavola di Pasqua 2018!

Scegli lo stile e coordina i colori

La prima cosa da prendere in considerazione è la scelta dei colori e dello stile con cui preparare l’ambiente. Che sia tonalità unica o una combinazione di colori il consiglio è quello di optare per tinte vivaci e primaverili; nuances pastello o colori più brillanti, giallo, arancione, etc. Qualche esempio: una tovaglia bianca semplice, magari con il bordino orlato a giorno, abbinata a runners o tovagliette colorate in tinta unita. Un servizio di piatti bianco e tovaglioli colorati. I bicchieri saranno di vetro trasparente o colorato ma stando attendi agli abbinamenti con il resto della tavola.

Se invece vuoi una tavola diversa dal solito si potrebbe optare per lo stile shabby chic, ideale per dare calore all’ambiente. Una tovaglia di un colore neutro, come il tortora o il beige con complementi pastello. Oppure dei sottopiatti e portatovaglioli color legno o bianchi, in canapa o salice intrecciato.

Seleziona con cura le decorazioni per Pasqua

Sulla tavola imbandita per la Pasqua ci sono ampi margini per la scelta delle decorazioni: dai coniglietti di cioccolato alle uova colorate, dai rametti di pesco ai pulcini e ramoscelli di ulivo combinati in mille modi. Scegli due, al massimo tre tra questi simboli, e poi combinali insieme in modo armonioso anche con tutti gli altri elementi della tavola.

Realizza i tuoi segnaposto e centrotavola

Se hai voglia di dare libero sfogo alla tua creatività perchè non realizzare da te segnaposto e centrotavola? Basta un semplice tovagliolo di stoffa piegato a forma di coniglietto pasquale a rendere la tua tavola speciale! Oppure puoi creare dei segnaposto per far sentire speciali i tuoi commensali. Basterà un po’ di nastrino, un cartoncino e una bella calligrafia e dei bei tovaglioli per dar vita ad un elegante segnaposto.

stoffe colorate casa allegra

La biancheria giusta per una casa allegra!

Se sei stanco del solito arredamento casa classico o dei soliti colori neutri toni su tono non devi fare altro che seguire i nostri consigli. Ti aiuteremo a rendere la tua casa allegra ed a trovare le idee giuste per darle un aspetto vivace e personale.

La tua casa allegra: i colori della zona giorno

Il salone e la stanza da pranzo sono le aree più dinamiche della casa, dove svolgiamo la maggior parte delle nostre attività. La scelta dei colori é fondamentale, soprattutto se la vostra intenzione é quella di creare un ambiente stimolante e creativo basato su colori vivaci. La cucina é il regno del buon umore che potrete esaltare scegliendo di utilizzare una tovaglia colorata. Se amate cucinare con i vostri figli vi consigliamo una tovaglia antimacchia con una fantasia floreale dai colori vividi.

Il soggiorno è la stanza perfetta per giocare con la fantasia e azzardare con i colori. I mobili componibili si prestano perfettamente per creare un arredamento casa multicolore. Optate per una libreria componibile con colori diversi per ciascun modulo per un ambiente vivace e d’impatto. Se non volete cambiare i mobili basterà concentrarsi sull’utilizzo delle fantasie e del colore negli accessori e nella biancheria per la casa. Scegliete un copridivano monocolore dalla tinta decisa e abbinatelo a una tenda a righe che richiami la tonalità del divano oppure scegliere una tenda tradizionale ma ricca di motivi geometrici.

Se volete utilizzare il colore anche sulle pareti vi consigliamo le tinte pastello o un colore deciso solo su una delle principali in modo da non appesantire tropo l’ambiente.

I colori della camera da letto

La camera da letto, cosí come tutte le altre stanze, deve rispettare lo stile comune della casa. Di conseguenza anche per questo ambiente, anche se dedicato espressamente al riposo, si possono usare delle tinte colorate. L’importante é avere l’accortezza di non osare troppo con colori troppo acesi per evitare che l’ambiente non riesca a conciliare il sonno.

Per le pareti si consigliano colori neutri o tinte pastello per fare il pieno di relax. Via libera invece alla fantasia per quanto riguarda la scelta della biancheria da letto. Per uno stile colorato ma classico si consiglia di utilizzare un completo lenzuola a righe colorate oppure di scegliere copripiumini dai motivi astratti. La fantasia floreale è un vero tripudio di colori per creare un’atmosfera ricca di gioia ed armonia.

Grazie ai nostri piccoli consigli per la casa ed ai nostri social sempre aggiornati, non avrai più scuse per portare una nota di allegria e colore in casa tua!

Cuscini: quale scegliere, come pulirli e quando

Il cuscino è sicuramente il fedele compagno nelle nostre notti di riposo, ma vi siete mai chiesti come pulirlo spesso senza dover essere costretti a cambiarlo dopo qualche anno? Certamente non basta cambiare le federe protettive ed esporli all’aria aperta. Sappiamo bene che la cura della biancheria da letto spesso è limitata al cambio delle lenzuola ed al rinfresco di coperte e cuscini ma in realtà ha bisogno di altri ulteriori accorgimenti.

Sapevate che i cuscini possono essere lavati in lavatrice? Il consiglio che vi diamo è quello di lavarli in lavatrice almeno 3-4 volte l’anno. Nel loro interno, acari e batteri trovano il loro habitat naturale e tendono a moltiplicarsi e divenire insidiosi per la nostra salute. A volte lo sporco diventa evidente manifestandosi con delle macchie gialle sui cuscini, altre volte il bianco questo non accade ma è comunque bene lavarli per garantire sonni tranquilli a tutta la famiglia.

Vediamo come lavarli in base al tipo di materiale.

Cuscini sintetici

  • lavaggio a freddo
  • detersivo naturale
  • un bicchiere di aceto bianco per togliere le macchie gialle
  • senza centrifuga

Lasciare asciugare lontano dalla luce diretta del sole. I cuscini sintetici sono i più semplici da gestire.

Cuscini in piuma

Per il lavaggio in lavatrice si consiglia:

  • lavaggio delicato a freddo
  • detersivo naturale
  • un bicchiere di aceto bianco per togliere le macchie.

Questa volta si possono lasciare asciugare con la luce diretta, ma è preferibile sempre un’asciugatura lenta per non rovinare le piume. Consigliamo sempre di controllare le etichette.

Cuscini in lattice

Sono i più desiderati da molti ma anche quelli che non possono andare in lavatrice. Meglio pulirli con un panno umido e lasciarli arieggiare spesso, in questo modo dureranno più a lungo e la schiuma in lattice non perderà le sue caratteristiche.

Per scoprire come eliminare le macchie gialle dai cuscini e dalla biancheria leggi qui.

XTEMOS ELEMENT

BLOG ALTERNATIVE

Camera da letto

Bianche o colorate? Quali lenzuola scegliere

lenzuola bianche

I gusti sono gusti, e questa è una verità inconfutabile. Ed è per questo che c’è chi le preferisce esclusivamente bianche e c’è chi le vuole colorate o di mille fantasie diverse. Stiamo parlando di lenzuola ma anche di tutta la biancheria che veste il vostro letto.

Un tempo le lenzuola erano solo bianche, adornate con pizzi e ricami, fatti su ordinazione. Rendevano la camera da letto un luogo intimo e speciale, lasciando al resto dell’arredamento il compito di colorare l’ambiente.

Perché scegliere lenzuola bianche

Il bianco è un colore neutro che permette di arredare la camera da letto usando tutti gli altri colori e senza creare contrasti indesiderati. Il bianco rende il vostro ambiente una tavolozza da decorare con tende, cuscini, oggetti di design: in una camera bianca potete giocare con i colori a seconda del vostro umore.

Con il bianco, il letto è bello anche se non è riordinato, cosa che può capitare, soprattutto se la mattina avete fretta. Il bianco, quindi, rende le pareti protagoniste: quadri ma anche decorazioni o carte da parati particolari serviranno a rendere unico questo ambiente.

Perché scegliere il colore

Il colore si abbina al nostro mood ed è divertente cambiarlo ogni tanto. Anche la stanza sarà come nuova. Racconta ed esprime la nostra personalità ed il nostro carattere. Se le nostre pareti sono bianche, il colore sarà un elemento dinamico che darà la nostra impronta.

E voi cosa preferite? Seguite i nostri consigli anche sulla nostra pagina Facebook.

6 Cuscini Sedia Ficodindia – Made in Sicily

24,99 19,99
6 Cuscini Sedia 42x42 con volantino - Linea Fico d'India - Spiga Home Made in Sicily, con laccetti sul retro per una migliore aderenza alla sedia.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col. Rosa-Fucsia

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimba bicolore in spugna Col.Fucsia-Rosa

14,99
Accappatoio bicolore bimba realizzata in spugna 100% cotone.

Accappatoio bimbo bicolore in spugna Col. Celeste-Blu

14,99 9,99
Accappatoio bicolore bimbo realizzata in spugna 100% cotone.
tavola di Pasqua

Pasqua, tutti a tavola! I nostri consigli

Cosa c’è di più bello che passare i giorni di Pasqua circondati dalle persone amate? E’ un toccasana per chi vive una routine frenetica, sempre di corsa, sempre sovraccarico di lavoro e cose da fare. Fermarsi e godersi gli affetti familiari è meraviglioso ed è per questo che, anche in questa occasione, Spiga ha pensato di forniti degli utili consigli per la preparazione della tavola di Pasqua 2018!

Scegli lo stile e coordina i colori

La prima cosa da prendere in considerazione è la scelta dei colori e dello stile con cui preparare l’ambiente. Che sia tonalità unica o una combinazione di colori il consiglio è quello di optare per tinte vivaci e primaverili; nuances pastello o colori più brillanti, giallo, arancione, etc. Qualche esempio: una tovaglia bianca semplice, magari con il bordino orlato a giorno, abbinata a runners o tovagliette colorate in tinta unita. Un servizio di piatti bianco e tovaglioli colorati. I bicchieri saranno di vetro trasparente o colorato ma stando attendi agli abbinamenti con il resto della tavola.

Se invece vuoi una tavola diversa dal solito si potrebbe optare per lo stile shabby chic, ideale per dare calore all’ambiente. Una tovaglia di un colore neutro, come il tortora o il beige con complementi pastello. Oppure dei sottopiatti e portatovaglioli color legno o bianchi, in canapa o salice intrecciato.

Seleziona con cura le decorazioni per Pasqua

Sulla tavola imbandita per la Pasqua ci sono ampi margini per la scelta delle decorazioni: dai coniglietti di cioccolato alle uova colorate, dai rametti di pesco ai pulcini e ramoscelli di ulivo combinati in mille modi. Scegli due, al massimo tre tra questi simboli, e poi combinali insieme in modo armonioso anche con tutti gli altri elementi della tavola.

Realizza i tuoi segnaposto e centrotavola

Se hai voglia di dare libero sfogo alla tua creatività perchè non realizzare da te segnaposto e centrotavola? Basta un semplice tovagliolo di stoffa piegato a forma di coniglietto pasquale a rendere la tua tavola speciale! Oppure puoi creare dei segnaposto per far sentire speciali i tuoi commensali. Basterà un po’ di nastrino, un cartoncino e una bella calligrafia e dei bei tovaglioli per dar vita ad un elegante segnaposto.

stoffe colorate casa allegra

La biancheria giusta per una casa allegra!

Se sei stanco del solito arredamento casa classico o dei soliti colori neutri toni su tono non devi fare altro che seguire i nostri consigli. Ti aiuteremo a rendere la tua casa allegra ed a trovare le idee giuste per darle un aspetto vivace e personale.

La tua casa allegra: i colori della zona giorno

Il salone e la stanza da pranzo sono le aree più dinamiche della casa, dove svolgiamo la maggior parte delle nostre attività. La scelta dei colori é fondamentale, soprattutto se la vostra intenzione é quella di creare un ambiente stimolante e creativo basato su colori vivaci. La cucina é il regno del buon umore che potrete esaltare scegliendo di utilizzare una tovaglia colorata. Se amate cucinare con i vostri figli vi consigliamo una tovaglia antimacchia con una fantasia floreale dai colori vividi.

Il soggiorno è la stanza perfetta per giocare con la fantasia e azzardare con i colori. I mobili componibili si prestano perfettamente per creare un arredamento casa multicolore. Optate per una libreria componibile con colori diversi per ciascun modulo per un ambiente vivace e d’impatto. Se non volete cambiare i mobili basterà concentrarsi sull’utilizzo delle fantasie e del colore negli accessori e nella biancheria per la casa. Scegliete un copridivano monocolore dalla tinta decisa e abbinatelo a una tenda a righe che richiami la tonalità del divano oppure scegliere una tenda tradizionale ma ricca di motivi geometrici.

Se volete utilizzare il colore anche sulle pareti vi consigliamo le tinte pastello o un colore deciso solo su una delle principali in modo da non appesantire tropo l’ambiente.

I colori della camera da letto

La camera da letto, cosí come tutte le altre stanze, deve rispettare lo stile comune della casa. Di conseguenza anche per questo ambiente, anche se dedicato espressamente al riposo, si possono usare delle tinte colorate. L’importante é avere l’accortezza di non osare troppo con colori troppo acesi per evitare che l’ambiente non riesca a conciliare il sonno.

Per le pareti si consigliano colori neutri o tinte pastello per fare il pieno di relax. Via libera invece alla fantasia per quanto riguarda la scelta della biancheria da letto. Per uno stile colorato ma classico si consiglia di utilizzare un completo lenzuola a righe colorate oppure di scegliere copripiumini dai motivi astratti. La fantasia floreale è un vero tripudio di colori per creare un’atmosfera ricca di gioia ed armonia.

Grazie ai nostri piccoli consigli per la casa ed ai nostri social sempre aggiornati, non avrai più scuse per portare una nota di allegria e colore in casa tua!

XTEMOS ELEMENT

CAROUSEL OF POSTS